FORUM

Se hai dubbi contatta il responsabile
SALVATORE -


www.canoamartesana.it/public/forum/forum.asp

1   2   3   4   5   6   7   8   9   10-19  

www.canoamartesana.it/public/forum/forum.asp

R: BREMBO INTEGRALE (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
14 giugno 2013 - 16:34
Msg #6246

Solo
messaggi
PASQUALE

Ma saranno state le trote a farci fare quel boof naturale di cui parlava Nunzio?? Quel sollevarci e scaraventarci fuori da quell'apertura laterale a sinistra alla fine del canale??? A 20 cm dall'impatto!!!!!!! Accidenti che spavento!!  

Le foto di Nunzio a bagno nel Brembo sarebbero state uno scoop!!!! Ma non ci sono purtroppo!!  C'è solo la testimonianza mia, di Andrea (rock) e di Claudino..... e del signore del Brembo, ovvero Ermes!!   

 

BREMBO INTEGRALE (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
13 giugno 2013 - 13:39
Msg #6233

Solo
messaggi
PASQUALE

Bellissima e lunga discesa ieri pomeriggio. Con botto finale!!
Imbarco alle ore 15. Sbarco alle ore 20.30!!
Partiamo io, Andrea e Nunzio. Appena ci vediamo Nunzio dice: "vorrei vedere se si possono fare le gole". Si dico io, andate pure, vi aspetto all'imbarco di San Giovanni in Bianco!! Le gole del Brembo non sono affatto banali e sono sul 3+/4 grado. Non sono per me. In tutti i modi decido di andare all'imbarco delle gole, giusto per vederle, scaricare le loro canoe, e poi scendere giù a San Giovanni in Bianco ad aspettarli. La vista è bellissima. L'ambiente molto selvaggio, rude, poco antropizzato, completamente diverso dal Brembo che conosciamo. Sembra un altro fiume! Vedo che immediatamente all'imbarco, appena messo il sedere sulla canoa, non hai nemmeno il tempo di sistemarti bene il paraspruzzi e c'è subito un passaggio che mette paura, e dopo quel passaggio da brivido una lunga rapida di quarto grado!! Ok, vista la situazione, li aspetterò a San Giovanni in Bianco.
A un certo punto Nunzio dice: "Pasquà, non c'è tanta acqua, potresti farle anche tu". Iooooooooooooooo!!!!!! Ma non ci penso nemmeno!! Imbarcarmi e affrontare a freddo una rapida di quarto grado!! Ma non se ne parla proprio. Però.... però.... le mie resistenze sono decisamente deboli..... e dopo qualche minuto anche la mia canoa è sul bordo della strada, pronta ad affrontare le gole del Brembo!!! Incoscienza? boh, non lo so. Forse. Ok, ci organizziamo. C'è quel primo passaggio che però non mi convince proprio. Andiamo ad ispezionarlo bene. Nunzio dice che bisogna fare assolutamente sicura. Inizia lui. Io e Andrea siamo a valle del passaggio a fare sicura, con le corde, pronti a intervenire. Lo vediamo che entra in canoa, si sistema il paraspruzzi, valuta bene la lingua d'acqua, entra nello stretto passaggio, e con non poca fatica riesce a venirne fuori! Nessun intervento da parte nostra. Io sono davvero perplesso.... e mi dico.... ma perché devo fare per forza quel passaggio così stretto?? Posso benissimo imbarcarmi a valle del passaggio. Andrea invece, con non poche perplessità, ci prova. Io e Nunzio restiamo a far sicura. Lo vediamo, è dentro la canoa, studia la direzione, si sta infilando nel passaggio, entra, è dentro il passaggio, ma è sbilanciato, batte con la pancia della canoa sulla parete sinistra, e non ne esce bene, è un pò scordinato, si incandela completamente. In quel momento penso che andrà a bagno! Sono prontissimo con la corda per intervenire. Ma non si ribalta. Ne esce fuori. Grande Andrea!!! Ok, ora tocca a me, lancio uno sguardo severo a quel passaggio e gli dico: "Ciao bel passaggio, ci vediamo la prossima volta, ora ti saluto"   Mi imbarco lì, a valle del passaggio. E dopo 10 metri inizia la prima rapida di 4^ grado. Mamma mia!! Ma che ho fatto, perché sono lì. Vorrei essere su una spiaggia a prendere il sole!! Ok, via questi pensieri. Concentrato. Determinato.
Bene, inizia Nunzio, fa la rapida, che è bella lunghina, e infatti sparisce dalla nostra visuale. Poi si sistema per fare sicura, e nel frattempo decide anche di riprenderci con una videocamera. Sentiamo il suo fischietto e si parte, Andrea davanti e io a seguirlo a 4-5 metri di distanza. Azz.... che passaggi, quanta acqua, che dislivello, è un dedalo di rocce e di sassi da evitare, buchi da saltare, ma sono lì, concentrato, dietro Andrea, in alcuni passaggi vengo completamente sommerso dall'acqua, non respiro neanche, cerco di non perdere la concentrazione, siamo quasi alla fine della rapida, vedo Andrea che sceglie un passaggio sulla destra, si ribalta, ma riesce a eskimare, in quel preciso istante, di intuito, decido di non seguire Andrea in quel passaggio. Sulla sinistra mi pare di intravedere un passaggio più pulito, faccio quello, è l'ultimo passaggio prima della fine della rapida, non è un passaggio facilissimo, ma lo faccio!!!! E sono alla fine della rapida dentro la mia canoa!!   E Nunzio mi dice che ho fatto bene ad andare sulla sinistra, il passaggio a destra era molto sporco!! Non credo neanche io a quello che ho fatto, una rapida di quarto grado senza andare a bagno!!   Ok ok, ma non c'è tempo per rilassarsi e tanto meno per bearsi. Dopo poche decine di metri inizia un'altra rapida sempre di quarto grado. Il meccanismo è lo stesso. Prima Nunzio, si sistema a far sicura, e poi Andrea e a seguire io. Mentre Nunzio va, rifletto e mi rendo conto che ho sempre bisogno di avere uno davanti, di avere un riferimento, di seguire le sue linee, e questo non va bene, è necessario saper leggere il fiume, saper seguire le sue lingue d'acqua, senza vedere quello che fanno gli altri. Ma non mi sento ancora pronto per questo. Ok, bando ai pensieri, concentrato e determinato, e seguo Andrea. Doppio azz...., la rapida è più impegnativa della prima, ma si scende, si va, siamo quasi a tre quarti della rapida e c'è un massone centrale, vedo Andrea con la punta della canoa verso sinistra, faccio lo stesso, ma improvvisamente Andrea decide di cambiare direzione, va a destra del massone, e qui sbaglio. Dovevo proseguire sulla sinistra, ma sono attimi,e non hai molto tempo per pensare. Sono un pò in ritardo per andare sulla destra, ma decido di seguire lo stesso Andrea... ma non ce la faccio a portare la barca a destra del massone, niente... dritto dritto sul massone . Non mi ribalta, però mi gira la canoa, mi porta la punta verso monte, svincolo così il massone, di striscio, ma non riesco a girarmi, ho sempre la punta verso monte, ed è pieno di massi, non vedo dove sto andando, non riesco prrprio a girarmi, e un masso mi prende, e mi ribalta!!    Ero quasi alla fine della rapida accidenti, e cmq Nunzio mi lancia la corda e mi tira fuori abbastanza facilmente. Sono un pò incavolato con me stesso. Penso che quel bagno sia stato dovuto alla mia mancanza di coraggio di affrontare la parte a sinistra da solo, senza aver il bisogno di seguire le linee di Andrea. Stavo andando in quella direzione, e da lì dovevo proseguire. Vabbè non fa niente.
Dopo queste prime due rapide, le difficoltà diminuiscono e le rapide erano tutte più o meno alla mia portata. Tutte molto belle, ma anche tutte di almeno un grado inferiore. Nessun episodio particolare da raccontare, se non che il fiume è molto adrenalinico e un paesaggio davvero bello e selvaggio.
 Però però..... arriviamo a uno sbarramento che Nunzio non ricordava. È una realizzazione recente. Non troviamo un punto dove trasbordare. Nunzio va sulla riva sinistra, sale su un muretto e dalla parte opposta vede dei gradini che servono per la risalita delle trote. Ci dice che dobbiamo per forza fare quei scalini, alla fine c'è un salto di un metro ma c'è la possibilità di fermarsi. Io e Andrea non abbiamo visto niente, ma diciamo ok. Ci incolonniamo, dobbiamo scendere uno per volta. Nunzio per prima, poi io e infine Andrea. Vedo Nunzio davanti a me che sparisce in una specie di cunicolo che però non vedo bene. Guardo Andrea. Boh! Aspetto un minutino, poi vado, completamente sulla destra. Non vedo i gradini, ma c'è uno stretto cunicolo (quasi un tunnel ma aperto sopra) di massimo 10-15 cm più largo della canoa, sarà lungo una trentina di metri e con una bella pendenza, ci entro, ci scorre l'acqua, è uno scivolo, la canoa prende una velocità pazzesca, non si riesce a fare nulla, in fondo al cunicolo c'è una parete rocciosa contro la quale va a sbattere l'acqua, già mi vedo spiaccicato su quella parete, vengo preso dallo spavento, la canoa prende sempre piu velocitá, la parete è sempre più vicina, ci arrivo, sono pronto all'impatto, e non so che succede, ma il flusso d'acqua che c'è nel cunicolo mi prende e manda la canoa fuori da quel tunnell. Sano e salvo e tutto intatto!!! Nunzio ha parlato di una sorta di boof naturale che faceva l'acqua. Boh, non è che ci ho capito molto. Rimando a lui per una spiegazione più tecnica del fenomeno! Intanto vediamo scendere Andrea, e nel suo viso si legge lo spavento, anche lui sta pensando che andrà a spiaccicarsi contro la parete, muove in qualche modo la pagaia, ma non può fare assolutamente nulla per limitare la velocità, e alla fine anche lui viene scaraventato fuori dal cunicolo da questa sorta di boof naturale!!! Alla fine ci guardiamo, e tutti e tre diciamo che quello è stato decisamente il passaggio piùi mpegnativo di tutto il percorso!!!
Dopo un pò finalmente arriviamo allo sbarco, facciamo il trasbordo e arriviamo all'imbarco di San Giovanni in Bianco. Qui avevamo appuntamento con il nostro Claudino e con Ermes, più un suo corsista. E questo è il Brembo che tutti conosciamo, nessuna cosa da raccontare. Arriviamo a San Pellegrino, trasbordiamo e ci imbarchiamo sotto la diga. Saranno già 10 km di fiume che abbiamo fatto e ci aspetta la parte finale fino a Zogno, altri 6 km. Anche qui niente di particolare, se non che il livello era altino, più del solito. In questi giorni la diga a San Pellegrino non sta funzionando e quindi c'è sempre acqua. Insomma..... ci sono dei bei ondoni!!   Proseguiamo, e arriviamo alla cosiddetta rapida dei bagni, che causa anche un po di stanchezza, mi manda a bagno!! Vabbè, nell'ultimo mese l'avrò fatta almeno 4 volte ed è andata sempre bene, invece stavolta mi ha castigato!! E vabbè! Dopo 12-13 km di fiume ero anche stanco!!!
Però attenzione.... come da titolo tra poco arriva il BOTTO FINALE!! E CHE BOTTO!!
Scendiamo e arriviamo quasi alla fine, passiamo piazza del mercato, e prima del ponte c'è una S da fare per poter prendere l'arcata a sinistra del ponte. C'è parecchia acqua e la corrente spinge. Ognuno la fa, ma ad un certo punto non sappiamo cosa succede, ma vediamo una cosa INIMMAGINABILE, mai pensato che potesse verificarsi, una cosa che pensavo non potesse esistere in questo mondo, una cosa che fino a quel momento andava oltre la mia immaginazione................ VEDIAMO L'INCREDIBILE NUNZ A BAGNO!!!!!!!!! La sua pagaua che se ne va per conto proprio, la sua barca che se ne va per conto proprio.... e lui a bagno......
Non abbiamo visto come sia potuto succedere, forse l'unico che ha visto qualcosa è stato Claudino, e chissà se vorrà darci qualche informazione in più. E vedere L'INCREDIBILE NUNZ che nuotava in acqua come un principiante e noi a recuperare la sua pagaia, la sua canoa, a recuperare lui..... ha dell'impagabile!!!!!!!  
Nunzio..... a tua discolpa.... vuoi darci una spiegazione razionale di quello che è successo?????

E questo è tutto. Un Brembo integrale che mi ha regalato un bellissimo pomeriggio, seppur con qualche spavento (il tunnell). 

R: ISTRUTTORE FLUVIALE (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
9 giugno 2013 - 21:58
Msg #6214

Solo
messaggi
PASQUALE

Complimenti Rino!! E ti ho visto ieri sul Brembo, concentratissimo e attentissimo alle indicazioni di Mortin!! :-) :-)

BREMBO SABATO (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
6 giugno 2013 - 09:45
Msg #6200

Solo
messaggi
PASQUALE

C'è qualcuno che questo sabato va sul Brembo??

Mi aggregherei volentieri!!

KAYAK SESSION SHORT FILM OF THE YEAR AWARDS 2013 (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
24 maggio 2013 - 21:21
Msg #6134

Solo
messaggi
PASQUALE

Guardatelo.... emozione e poesia............

http://www.kayaksession.com/cold-kayak-session-short-film-of-the-year-awards-2013-entry3/

R: RADUNO DEL LIMENTRA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
22 maggio 2013 - 17:02
Msg #6121

FOTO
www.canoamartesana.it

Solo
messaggi
PASQUALE

A me piace parlare delle sensazioni che si ricevono da un report!!  E' una cosa istruttiva!!!

Il tuo report non ha trasmesso fondamentalmente 'paura/ansia'. Certo c'era anche quello, ma era parte integrante del racconto, ed è anche parte integrante di ogni discesa in fiume. Ed è naturale (o dovrebbe esserlo) che in un report venga comunicato e trasmesso. Quello che io apprezzo in un report, e lo vedo benissimo in questo racconto di Cinzia, è la capacità di sapersi denudare completamente di ogni cosa, senza sentire imbarazzo, e offrirsi nudi a chi legge con tutte le proprie debolezze e le proprie forze. Questa era l'immagine (canoisticamente parlando )  che avevo di te mentre ti leggevo. E dentro questa immagine c'era tutto ciò che volevi trasmettere: la caparbietà nel discendere il fiume, la paura, la voglia di farcela, la forza, l'ansia. E attraverso la lettura, c'è sempre qualcosa da apprendere.

Solo a una cosa non credo affatto del tuo racconto: che il Limentra non è più difficile del Brembo!!!!  Non ci credo proprio!

E conosco Totò, e so che non è affatto uno sprovveduto verso chi scende con lui. Quando l'estate scorsa mi ha fatto fare la parte alta del Lao in Calabria (c'era comunque poca acqua) ed eravamo solo noi due, non mi ha mai perso d'occhio. E quando in un semplicissimo passaggio ho seguito una linea doversa dalla sua... beh.... non ha esitato affatto a cazziarmi!!! Per dire della sua attenzione verso chi scende con lui.... soprattutto se si è solo in due....

R: RADUNO DEL LIMENTRA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
21 maggio 2013 - 23:57
Msg #6109

FOTO
www.canoamartesana.it

Solo
messaggi
PASQUALE

Come sempre, i report di Cinzia sono pieni di dettagli, sono coinvolgenti, si leggono tutto di un fiato. Si ha quasi l'impressione di essere lì. Ma la cosa che mi emoziona di più è che riesce a trasmettere le sue sensazioni e a farcele vivere.  Con passione, con trasporto. Anche con paura e ansia. Ma sempre e comunque con qualcosa da imparare, da apprendere. Mette al centro dei suoi report il suo stato d'animo e ce lo comunica, senza nessuna barriera, con la consapevolezza che ciò può essere utile a tutti noi, a chi ha voglia di imparare.  Non sarà stata una esperienza piacevole essere scaraventata tra un buco e l'altro.

E pensare che giovedì sera Totò mi manda un sms invitandomi ad andare con lui al raduno del Limentra!! Meno male che il sabato ero impegnato a casa e non potevo proprio andarci. Altrimenti ancora adesso chissà in quale buco del Limentra mi trovavo!!! Grande Cinzia!

R: A PROPOSITO DI LIVELLI (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
18 maggio 2013 - 08:49
Msg #6096

Solo
messaggi
PASQUALE

AVETO....... un bel fiume...... e i livelli sembrano giusti!! Fino ad ora....

R: IDROMETRO BREMBO. (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
16 maggio 2013 - 23:18
Msg #6082

Solo
messaggi
PASQUALE

........e con la XT 300 PRO tutta nera e con le scritte arancione....... nulla più sarà come prima..... neanche gli ondoni!!!!!!' :-) :-) :-) E se la pioggia continua, domenica altro che brembo!!! Non ci resta che fare la danza della pioggia al contrario!! :-) :-)

R: SABATO 11 TORRENTE MELLA: AN EMINGWAY-STYLE REPORT (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
13 maggio 2013 - 19:02
Msg #6062

Solo
messaggi
PASQUALE

Bravo Mike per il racconto! Bello, avvincente, ricco di stimoli...... e di errori da evitare :-) A me questi racconti fanno venir voglia di andare in canoa, di cercare di migliorare, di cercare nuove esperienze, di scendere nuovi fiumi, sempre compatibili ovviamente al proprio livello tecnico. Questi racconti trasmettono emozione, trasmettono passione e anche grande amicizia. La compattezza del gruppo. Che bello! E anch'io grido: PIRENEI.......... PIRENEI......... PIRENEI...........!!!! Compreso il racconto della canoa di Mike misteriosamente smarrita!! :-)

R: DISCESA DIDATTICA BREMBO! (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
7 maggio 2013 - 10:32
Msg #6032

Solo
messaggi
PASQUALE

Purtroppo non c'è nessuna foto!! :-( :-( Ma ho visto che tu altro che Brembo...... dai dai racconta!!!! :-)

R: DISCESA DIDATTICA BREMBO! (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
7 maggio 2013 - 09:44
Msg #6030

Solo
messaggi
PASQUALE

Decisamente bel tratto la seconda parte del Brembo!! E O'Guerriero impavido andava incontro a ogni rapida senza nessun timore....... che Guerriero!! :-) :-) Solo quando saliva e scendeva dalla canoa diventava l'ultimo dei fanti! :-)

UN SABATO NELLE GOLE DEL VARA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
21 aprile 2013 - 13:37
Msg #5967

Solo
messaggi
PASQUALE

Bella giornata ieri. Destinazione: raduno del Vara. Io, Andrea, Lory, Cinzia e Totò.
Qualche giorno prima vengo contattato dal mitico Totò che mi propone una Vara in giornata, il gruppo è composto da me, Andrea, Lory, Cinzia e Totò. Il tratto che propone è quello delle gole. Gli manifesto la mia perplessità, e tento di dirottare sul tratto classico. E lui mi risponde in maniera perentoria: “Pasquà… tu ti devi fidare di me, altrimenti non ci siamo”!!!! Vabbè, abbasso le orecchie e dico ok. D’altra parte, come ha raccontato Cinzia nel report sull’Orba “se un canoista di cui ti fidi e che stimi ti invita ad andare in fiume, non farti mille menate vai e impara”. Dopo un giro di sms con gli altri componenti il gruppo si decide per la partenza.
E così sabato alle 7 della mattina passo da casa di Andrea e Lory, carichiamo le loro canoe e via. A Bignasco ci aspetta Totò, carichamo anche la sua canoa e via ad incontrare Cinzia che ci aspetta in autogrill. Il viaggio è lungo ma già prima delle 11 siamo lì.
Totò in precedenza si era messo d’accordo con un suo amico per fare la discesa assieme. Ma questo suo amico non è una persona qualsiasi, questo suo amico è “l’uomo che ha fatto quasi 1000 (leggasi MILLE) fiumi”, ha percorso i fiumi del mondo intero, dalla Patagonia a non so dove. Lui è Francesco Balducci. Conosciutissimo in tutto l’ambiente canoistico. E a me in maniera spontanea viene da pensare… ma io che ci faccio in mezzo a due grandissimi canoisti come Totò e Francesco Balducci? Mah!! Mi sentivo un po' fuori luogo!! 
In tutti i modi la mia speranza è ancora quella di fare il tratto medio e quello basso e non le Gole. Ma Francesco, dopo aver chiesto a me e Lory quali erano stati i fiumi più impegnativi che avessimo fatto, dice con tono fermo, senza possibilità di replicare: "Ok, si fanno le gole". Io e Lory ci guardiamo un po’ attoniti, ma come si fa a dire qualcosa all’uomo che ha fatto quasi 1000 fiumi in giro per il mondo?? E infatti non diciamo proprio niente, ma un po’ di tensione inizia a salire.
Ci prepariamo, organizziamo il recupero e si va all’imbarco. Francesco apre (ma a volte sta anche dietro, in mezzo, insomma ci controlla!!!), poi Totò che si è presa in consegna la Lory (agli inizi molto tesa), e per lei Totò disegna delle linee perfette che Lory a sua volta esegue sempre senza nessuna sbavatura (super bravissima per tutta la discesa). A distanza di qualche metro la Cinzia, pedissequamente seguita da me. Chiude Andrea, “che oramai sa il fatto suo”!!  Il paesaggio è bello, affronto le prime rapide con un po’ di tensione ma poi inizio a sciogliermi e riesco anche a godermi il paesaggio forestale che ci circonda. Arriviamo a un bivio. Qualche giorno prima il fiume in piena ha diviso quel passaggio in due, quello di sinistra è l’usuale, quello di destra non è mai stato fatto. Francesco decide di fare quello di destra. Apre, e noi dietro. A un certo punto ci fa il segnale di stop. Lo vediamo (un po’ da lontano) che esce dalla canoa, estrae un coltello (mica tanto piccolo) dal suo giubbotto, si arrampica su un albero e inizia a tagliare dei rami che ostruiscono il passaggio, finché si libera un corridoio dove poter passare. Infine con lui che fa sicura ci indica di proseguire. Tutto fila liscio. Poi ci dice: "bene, abbiamo appena aperto una nuova via!! Siamo stati i primi a farlo"!!  Weeeee... mi sento alle stelle!!
Il resto della discesa va alla grande, Lory è bravissima, anch’io cerco di fare del mio meglio, Andrea è su un altro livello. Con Cinzia sbagliamo solo un passaggio e nonostante Totò con la pagaia ci indicava di andare sulla sinistra noi siamo andati sulla destra e ci siamo infilati in un buchetto dal quale però non ci siamo scomposti!! E Totò ci dice: ma l’avevate visto il mio segnale???
Cinzia è brava, non mi perde mai d’occhio, dopo ogni rapida si gira sempre indietro per controllarmi, mi fa ogni volta segno se tutto ok. Mi ha trasmesso molta tranquillità. Mi dà alcuni suggerimenti e consigli, nelle rapide facili mi dice di concentrarmi più sulla tecnica. Insomma una gran bella giornata, con delle sensazioni molto positive, immersi in un bel paesaggio, e con la consapevolezza di aver portato a casa un po’ di esperienza in più. Il tutto finisce allo stand del raduno davanti a un bel piatto di pasta, poi salsiccia, un bicchiere di vino e a discutere dei differenti approcci alla gestione del territorio tra botanici e forestali!!  Con la conclusione che alcune priorità naturalistiche da salvaguardare sono intrinsecamente legate all’attività dell’uomo!!
Insomma… ottima giornata, ottime sensazioni provate, bellissima discesa, e un grazie davvero infinito a Totò, a Cinzia e a Francesco Balducci. Io che ho fatto una discesa assieme a Francesco???? Mah… mi pare un po’ strano……
Purtroppo non ci sono foto!! Se non alcune fatte con lo smartphone di Cinzia allo sbarco!

R: SABATO SULLORBA BASSO.. (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
16 aprile 2013 - 16:00
Msg #5941

FOTO
www.canoamartesana.it

Solo
messaggi
PASQUALE

Bel report, avvincente e ben raccontato. Si legge tutto d'un fiato.... e con la voglia di sapere come va a finire  

Ma mentre eri incravattata e Pante scattava foto, il nostro amico in comune Totò che faceva???? :-)

R: RADUNO/PROMO SULLENZA - DOMENICA 7 APRILE 2013 (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE TELAMONIO    
8 aprile 2013 - 15:15
Msg #5906

Solo
messaggi
PASQUALE TELAMONIO

Ehi Lory.... ti sei per caso già scordata che passeremo il prossimo weekend assieme???? E abbiamo già concordato la settimana agostana da passare assieme già in Calabria??? Vuoi che ti racconti già da adesso tutte le rapide del Lao che ci aspetteranno????? Eheheheh!!!

Vabbè vi perdono.... visto che ieri i "quattro dei bagni soncronizzati" gufavano tutti contro di me in quanto sono entrato in canoa all'imbarco e sono uscito fuori solo allo sbarco!!!

E comunque del decalogo di Lory, a parte il punto 1 e 3, poi condivido tutto!

Cosa ho imparato.

Tra i Vara ad ottobre, il Taro due settimane fa e l'Enza ieri, sto imparando a cavalcare le onde!! E anche ieri ce n'erano in abbondanza.

E tra un paio di settimane ci aspetta il Trebbia.... il Trebbia????? Ma cosa vuoi che sia........ giusto qualche controroccia!!

Un abbraccio a tutti

R: PROMOKAYAK ENZA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE TELAMONIO    
2 aprile 2013 - 17:34
Msg #5890

Solo
messaggi
PASQUALE TELAMONIO

.... e speriamo che le acque si calmino... e speriamo che le nuvole smettano di lacrimare...

R: DOMENICA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
26 gennaio 2013 - 12:23
Msg #5722

Solo
messaggi
PASQUALE

Caro Andrea, divento complice del tuo plan de fuga dall'ufficio, avvertimi, e sarò presente, per tutta la prossima settimana! :-) :-)

R: DOMENICA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
25 gennaio 2013 - 17:55
Msg #5720

Solo
messaggi
PASQUALE

Per una sciatina.... PRESENTE!!

R: BEFANONI ! (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
6 gennaio 2013 - 12:14
Msg #5670

Solo
messaggi
PASQUALE

Buona Befanata in canoa a chi oggi sarà in sede!! E peccato non essere con voi! Ma il mio continuo girovagare mi tiene ancora lontano dal nostro Naviglio! Ci vediamo sabato in piscina. Pas

R: AUGURIIIIIIIIIIII (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it

PASQUALE    
20 dicembre 2012 - 19:31
Msg #5630

Solo
messaggi
PASQUALE

Auguri Lory..... e Andrea permettendo..... un grande abbraccio!!

www.canoamartesana.it/public/forum/forum.asp

1   2   3   4   5   6   7   8   9   10-19  

www.canoamartesana.it/public/forum/forum.asp

Vecchio Forum
(1 Ottobre 2006 - 23 Agosto 2009)