FORUM

Se hai dubbi contatta il responsabile
SALVATORE -

FORUM


VISUALIZZAZIONE

Postati solo da FEDE

Ricerca


R: RISVEGLIO DEL CANOISTA

www.canoamartesana.it www.canoamartesana.it

FEDE    
8 settembre 2014 - 02:36
Msg #7997

Solo
messaggi
FEDE

Molto è stato già detto e molto ancora no. Da parte mia ringrazio Mike per l'organizzazione dell'uscita, per la caparbietà che ha nell'incentivare sempre più queste tipologie di uscite, per credere nel miglioramente continuo dell'associazione, perché di imparare in canoa non si smette proprio mai.


Un grazie a Nunzio per aver avuto l'idea di ispezionare un tratto a monte di Vobarno che a mio dire (e non solo mio) si è rivelato stupendo.


Il tratto ha la stessa lunghezza del campo slalom di Vobarno (forse poco meno). C'è spazio per parcheggiare e dal parcheggio sono 50 secondi con la canoa in spalla. Lo spot è immerso nella natura e ci sono ampi spazi verdi (con tavoli) dove poter eventualmente grigliare e pic-niccare. L'imbarco è soft e piacevole e c'è un'ampia morta dove prendere confidenza e dove scaldarsi prima di iniziare a lavorare. Come difficoltà ricorda un po' il tratto alto dello spot di Medolago con la differenza che il fiume è più stretto. Il tratto finisce con una rapidella di II+/III che dà quell'adrenalina necessaria a risalire poi con canoa in spalla ed a rimbarcarsi per farsi un altro giro.


Se si ha la canoa da slalom, con il livello che c'era oggi, il tratto è tutto risalibile. Con i barcono invece la rapidella finale no.


La cosa inoltre interessante di questo tratto è che ha massi di dimensioni piccole, medie e grandi (per intenderci grandi come quelli di Medolago). Di conseguenza è fattibile per una gamma di livelli maggiore rispetto a quella di Vobarno. A partire dal livello odierno (97) il tratto era fattibile sia con 20cm di acqua in più (che non corrispondono necessariaente a 117 sull'idrometro) sia con 10/20 cm di acqua in meno.


A fine giornata sono rimastro molto soddisfatto. Il mio gruppettino ha lavorato bene anche se era abbastanza indipendente. Io mi sono divertito come un bimbo perché ero con una canoa da slalom in un campo slalom naturale. Mi spiace per Massimo Alessio che durante l'allenamento non è stato molto bene. A fine giornata comunque si era già un po' ripreso.


Il tempo è stato bello. Io senza giacca d'acqua e nunzio senza...niente praticamente...aveva solo il casco ed il salvagente (that animal). 


Un complimenti ai 2 ragazzi che oggi hanno fatto il loro battesimo in acqua mossa: Alessandro e Luigi.

 

Dopo questa accozzaglia di frasi e parole scritte di getto, vi auguro una buona notte e alla prossima!

R: RISVEGLIO DEL CANOISTA

www.canoamartesana.it www.canoamartesana.it

FEDE    
8 settembre 2014 - 22:19
Msg #8004

Solo
messaggi
FEDE

Antonio una volta aperta la galleria, in alto a destra clicca sul pulsantino verde, vicino al pulsante "SlideShow".

Vecchio Forum
(1 Ottobre 2006 - 23 Agosto 2009)