FORUM

Se hai dubbi contatta il responsabile
SALVATORE -

FORUM


VISUALIZZAZIONE

Postati solo da FEDE

Ricerca


ALLENAMENTO AD IVREA

www.canoamartesana.it www.canoamartesana.it

FEDE    
5 ottobre 2013 - 23:33
Msg #6703

Solo
messaggi
FEDE

E (non bisognerebbe iniziare una frase con "e") dopo una aver letto gli ultimi post sul forum, risposto e fatto le ultime cose sul sito che dovevo fare scrivo della giornata di oggi.


Siamo io, Rino, Mike e Claudino. Destinazione: campo slalom Ivrea.

Poco da dire sul viaggio (di andata...). Arrivati al campo e il Canoa Club (che tempestivamente ieri avevo contattato per avvisarli del nostro arrivo) ci ha accolto aprendoci gli spogliatoi e dandoci la possibilità di farci una doccia calda post-allenamento (+ ingresso nel campo slalom = 5€). 


Il livello è bello alto, al che prontamente Rino e Mike insistono (lasciatemelo dire) per abbassare il livello chiudeno un po' le paratie.

Bene. Se prima era alto, dopo era 3cm più basso (bah...). Entriamo in acqua e iniziamo a riscaldarci (nel laghetto prima del campo slalom).


Una volta pronti entriamo nel campo vero e proprio stando all'inizio per prendere un po' confidenza con l'acqua mossa (e bella fredda). Per Claudino e Rino è la prima volta e dico semplicemente che se si manca una morta (facile in quel campo slalom) si scende senza indugi. Non finisco la frase che vedo Rino partire e scendere (lo seguo, non si sa mai). Affronta i primi due passaggi (che sono i più difficili) fermandosi in morta sulla dx (fiùùù). Mike e Claudino ci raggiungono. Claudino va avanti e noi restiamo sotto il saltino a fare qualche traghetto. Il mio istino mi dice che la prudenza non è mai troppa e butto uno sguardo scaramantico verso la fine del campo slalom per vedere se Claudino era a posto. Bene. É a bagno. Si recupera da solo. Arrivo da lui e lo aiuto a recuperare anche la canoa (sarà lui a dirvi nei dettagli cos'è successo).


Mike e Rino ci raggiungono (indenni). Svuotata la canoa risaliamo per un altro giro. Scendiamo. Prima uno, poi laltro. Arriva mike nel prima passaggio (quello più difficile) e si gira (ci avrebbe poi detto che gli si era incastrata la pagaia). Non viene l'eskimo. Bagno. Recuperiamo anche la canoa di mike alla fine del campo. Gliela svuoto. Claudino gli apre il tappo. Non era assicurato. Perso. 


Claudino gli presta il suo e lui (dopo comunque 2-3 giri) rimane fuori a fare foto. Dopo un po' si stancano anche Rino e Mike ed escono. Io rimango a fare ancora qualche giro. Avevo tutto il campo slalom per me, non c'era nessuno 


Allo sbarco un'esilarante doccia calda. Birra e panino prima di partire (in realtà io ho presto l'acqua ) e via verso casa (dopo esserci persi per i vanni di Ivrea). I filmati che pubblicherò commenteranno da soli il viaggio di ritorno 


Che dire...Beh, la stessa cosa di sempre: da rifare... e... si rifarà...


Ciao a tutti,

Fede

Vecchio Forum
(1 Ottobre 2006 - 23 Agosto 2009)