FORUM

Se hai dubbi contatta il responsabile
SALVATORE -


R: VALMORA E STABINA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it www.canoamartesana.it

CARLETTO    
23 aprile 2013 - 11:19
Msg #5975

FOTO
www.canoamartesana.it

Solo
messaggi
CARLETTO

Certo..vado poco quindi scelgo torrenti di qualità ;-)

ma...guarda che sono andato domenica e tu cos'hai fatto eri davanti alal tele a vedere la partita ?

ciao ciao

R: VALMORA E STABINA (Sezione GENERALE)

www.canoamartesana.it www.canoamartesana.it

CARLETTO    
23 aprile 2013 - 11:38
Msg #5976 ◊ REPORT

FOTO
www.canoamartesana.it

Solo
messaggi
CARLETTO

Il  canoista guarda sempre il meteo durante la settimana per farsi unìidea di dove andare, quindi sapevo che sabato o domenica si sarebbe canoato alla grande...il sabato blindato quindi ho deciso per la domenica, qualche sms e gruppetto relax formato.

Il Valmora era con livello basso ma non potevamo esimerci da farlo fare ad Enrico di Bagolino che non l'aveva mai disceso, vederlo con gli occhi lucidi a fine discesa bella soddisfazione, il Valmora non è diffcile, un passaggio solo richiede la sicura gli altri sono bei scivoloni dove buttarsi giù e basta (non a testa in giù però). Il gruppo oltre a me era composto da Antonello di Cremona, Enrico, Galizzi il local, Gigi con il figlio 17 enne Luca.

Qualche bagnetto ma niente di che. Senza cambiarci  e con l'aiuto della moglie di Galizzi recupero al volo per andare sullo Stabina, siamo li e lasciarlo andare è un peccato, all'imbarco vedo il livello, uaoooo che bel livello. Entriamo e ci spariamo la prima parte tutta a vista (direi un 4), ci fermiamo e facciamo sicura ed ispezione alle tre rapide della galleria, le apro ma...mentre faccio le foto e sicura perdo la corda da lancio che scivola in acqua e mi abbandona per sempre grrrrrrrrrr. Sono le rapide più impegnative per la pendenza e la velocità dell'acqua, un bagno diciamo che non è consigliabile vista la continuità che ha il fiume.

Riprendiamo e sempre tutto a vista scendiamo veloci (andare piano non si può) il fiume si mantiene su un bel 4 (come termine di paragone pensate allo slalom sel sesia con buon livello) anche qui la difficoltà maggiore è la continuità del fiume senza laghetti. Saltiamo solo un bel passaggione con un paio di buchi veramenti cattivi cattivi difficilmente evitabili. Siamo allo sbarco, nessun bagno per fortuna siamo tutti belli soddisfatti per la bella discesa. Ci aspetta il pic nic offerto da Galizzi e moglie...grandi, salumi, formaggi e torta.

Ragazzi la prossimo volta tutti in Valbrembana sugli affluenti, domenica era un via vai di canoisti agitati.

ciao carlo

Vecchio Forum
(1 Ottobre 2006 - 23 Agosto 2009)